Conservare gli alimenti in frigo e freezer senza rischi

Per conservare al meglio gli alimenti all’interno del frigorifero, bisogna ricordare che ogni scomparto del frigorifero ha una temperatura diversa. Proprio così! All’interno del frigo stesso la temperatura varia, a seconda di dove è collocato il refrigeratore e quanto è grande il frigorifero.

Per ottenere le migliori prestazioni, la scelta del miglior frigorifero in commercio adatto alla vostra cucina è uno dei fattori più importante per determinare la buona conservazione degli alimenti.
Dopodiché, individuando la differenza fra i comparti, bisogna riporre il cibo nel posto giusto: gli alimenti che necessitano di temperature più basse sono quelli freschi, tra cui i formaggi, le carni, il pesce e gli insaccati non confezionati.
I prodotti freschi possono essere conservati solo per un periodo di tempo molto limitato, un giorno per la carne macinata, fino a 3 giorni per gli altri tipi di tagli di carne rossa.
Frutta e verdura devono essere conservati solo per poco tempo, per mantenerne tutte le proprietà benefiche per il nostro organismo.
Ovviamente, i prodotti devono essere ben separati fra loro ed imballati. Inoltre, il frigorifero deve essere pulito regolarmente.
Se non si è certi di poter conservare avanzi di piatti fatti in casa o le carni fresche, si può optare per il congelamento.

Anche in questo caso conta molto la pulizia periodica e lo sbrinamento, per garantire il corretto utilizzo del freezer.
Grazie al congelamento alcuni alimenti vanno a male dopo moltissimo tempo (come, ad esempio, le famose opere della nonna con melanzane e zucchine! Anche se è consigliabile non tenerli da parte oltre i 9-10 mesi), tuttavia bisogna prestare attenzione a tutti i prodotti da banco come i gelati, i minestroni e così via. Sulle varie confezioni è indicata la data di scadenza, che seppure è molto lontana rispetto agli alimenti del banco frigo, va comunque tenuta a mente.
Anche nel caso del congelatore, ovviamente, i prodotti devono essere ben confezionati nelle buste apposite per il freezer, sulle quali si può riportare la data di congelamento per evitare brutte sorprese.
Per evitare sprechi, è consigliabile fare una spesa quotidiana, o quanto meno molto costante, acquistando solo lo stretto indispensabile. Magari, una buona idea potrebbe essere quella di preparare una lista, così da evitare qualsiasi tipo di spreco. Per altri consigli visita http://migliorfrigorifero.com/