Montascale per disabili

Molto spesso quando si vive nelle grandi città o appena fuori di esse, si incontrano condomini di molti piani, non accessibili a tutte le persone. In essi non sono sempre presenti ascensori che facilitano il raggiungimento dei diversi piani, e la propria casa risulta scomoda e non confortevole, costringendo i più bisognosi a cambiarla e spostarsi in un ambiente consono ai loro bisogni. In questo caso però le tecnologie ci forniscono montascale per disabili che aiutano chi ne ha bisogno. Chi desidera applicarne uno per aiutare il proprio caro, deve sapere che vi sono delle normative alle quali deve attenersi, infatti non tutti i condomini sono consoni per possedere un montascale per disabili.

Facendo riferimento al DM 236/14 giugno 1989, come leggiamo su montascaleperdisabili.org non viene considerato a norma il superamento di un dislivello maggiore di 3,20 metri, ottenuto mediante rampe inclinate poste in successione. I parametri eleggibili per un montascale, devono possedere una larghezza minima di 0,90 metri per consentire il transito di una persona su sedia a rotelle e di 1,50 metri per consentire ad un’altra persona di camminarci affianco. C’è da sapere poi che oltre a queste misure, ogni 10 metri di lunghezza, con presenza di interruzioni date da porte o piani, la rampa deve possedere uno slancio orizzontale di 1,50 per 1,50 metri. E’ importante sapere che tutte si muovono su di un percorso definito dalla scala, sono montate in un carrello sostenuto e guidato da dei binari, in ogni montascale può salire una sola persona, anche se in due non superano il peso massimo accessibile e la velocità non può superare i 10 cm al secondo. Sono estremamente sicure, facili da utilizzare e necessitano della minima manutenzione.

I moltascale per disabili, sono di diversi tipi e tutti rispettano dimensioni e portata regolamentati dalla legge. Pedane che permettono il trasporto di persone in piedi sono di dimensioni 35 per 35 metri, mentre per il trasporto di persone sedute le dimensioni non superano i 35 per 40 metri. Entrambe possono sopportare un peso minimo di 100 e massimo di 200 chili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *